CiclonotizieCicloturismo

Da Verona a Trieste sulle note di AIDA!

In libreria la nuova guida Ediciclo sulla parte est della ciclovia delle città del Nord Italia

Finalmente la prima parte di una guida che descrive un percorso gradevole e adatto a tutti per pedalare tra le grandi città del Nord Italia, senza dimenticare le tante cose interessanti – a volte anche poco conosciute – che si incontrano lungo la strada.

Da giugno scorso è disponibile in libreria o nelle rivendite online la guida Ediciclo sulla parte est del progetto AIDA (Alta Italia da Attraversare) che ho scritto assieme a Antonio Dalla Venezia, coordinatore FIAB del Veneto, e i cui diritti d’autore saranno devoluti a FIAB Onlus.

Il lavoro descrive un itinerario ciclabile da Verona a Trieste passante dai centri cittadini di Vicenza, Padova, Mestre, Treviso, Pordenone e Udine e che valorizza percorsi regionali di rilievo come il Bacchiglione, la Riviera del Brenta e il Sile nel Veneto, o come le ciclovie di Pianura, Pedemontana e Adriatica in Friuli Venezia Giulia.

Il percorso principale, totalmente pianeggiante, è stato suddiviso in 6 tappe tra le città principali, ma può essere organizzato secondo le esigenze personali facendo sosta nei numerosi centri minori di sicura attrattività come ad esempio Soave, Selvazzano, Dolo, Oderzo, Portobuffolé, Sacile, Codroipo, Cormons. Un punto di forza è la costante vicinanza a una linea ferroviaria di primaria importanza, che permette agevoli spostamenti col servizio treno+bici.

Un intero capitolo della guida è dedicato all’ex ferrovia Ostiglia, presentata come una variante diretta per andare da Vicenza a Treviso. È la prima volta che una guida descrive in dettaglio il suggestivo corridoio verde sull’ex sedime ferroviario che solca il cuore del Veneto, assieme ai notevoli punti d’interesse nelle sue immediate vicinanze come villa Contarini e il nuovo ponte sospeso a Piazzola sul Brenta, i siti Antoniani di Camposampiero, o il parco del Sile in arrivo a Treviso. Un ulteriore capitolo finale è dedicato a come proseguire in bici da Verona verso ovest (Mincio) o da Trieste verso la Slovenia (ciclabili Cottur e Parenzana).

Da notare anche la descrizione di un’allacciante ciclabile per il centro storico di Venezia, per recarsi in circa 10 km dalla stazione di Mestre fino a piazzale Roma, terminal viario della Serenissima dove ora è stato aperto un cicloparcheggio e a due passi dalla stazione di Santa Lucia.

L’invito dunque è di mettersi in sella per riscoprire un Nord-Est che, non appena ci si allontana dalle direttrici di traffico, si rivela uno scrigno di bellezze paesaggistiche e artistiche tutto da godere pedalando…

CICLOVIA AIDA – EST – DA VERONA A TRIESTE

Corrado Marastoni – Antonio Dalla Venezia.
Ediciclo editore – 192 pp. – 18€

(da Ruotalibera 167 – luglio-settembre 2020)


LEGGI QUI PRIMA DI CHIUDERE…

Avrai notato che, nonostante il momento di difficoltà, le nostre attività continuano. Oltre al programma per il tempo libero, con la ricca offerta di uscite, incontri e vacanze, non si è mai fermata (e non ha intenzione di farlo) la nostra azione quotidiana di sensibilizzazione nei confronti di cittadini e amministratori, per suggerire e stimolare provvedimenti a supporto della conversione a un sistema di mobilità nuova (dolce, attiva, multimodale, integrata…) per un nuovo modello del vivere nel contesto urbano (e oltre).

Questo lavoro ha bisogno, soprattutto in questo momento, del tuo sostegno e del tuo aiuto.
Iscriviti a FIAB Verona, fai sentire la tua voce per il cambiamento! Se non puoi passare a trovarci in sede (ricorda che esiste anche la SEDE Virtuale), puoi rinnovare la tua tessera online, cliccando il pulsante qui sotto.

Iscriviti a FIAB Verona

Grazie per la tua vicinanza!

 

Leggi tutto
Back to top button

Questo sito utilizza strumenti che installano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per raccogliere dati di navigazione (cookie statistici) o per promuovere prodotti e servizi (cookie di profilazione). Possiamo usare i cookie tecnici senza il tuo consenso, ma hai diritto di abilitare o meno quelli statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Alcuni contenuti non sono disponibili!

Questo succede perchè la funzionalità “%SERVICE_NAME%” usa cookie che hai deciso di bloccare. Per vedere questo contenuto, devi autorizzare la ricezione dei cookie: click qui per rivedere le tue preferenze.