Ruotalibera

Ruotalibera 170

(Aprile-Giugno 2021) - FIAB Verona

Di nuovo la primavera, evviva!
Siamo nuovamente confinati in casa, ma potresti cominciare a preparare l’estate leggendo Ruotalibera, la tua rivista preferita, e lasciandoti ispirare.

In questo nuovo numero troverai tanti contenuti interessanti, tra i quali ti segnaliamo un corposo dossier di approfondimento sull’entroterra gardesano-baldense, territorio di grande pregio e dalle notevoli potenzialità ciclistiche e cicloturistiche. Abbiamo analizzato i molti progetti in essere, riportando i commenti degli amministratori dei comuni di Affi, Caprino, Cavaion, Costermano e Rivoli, corredandoli con un nostro sintetico giudizio. Un lavoro non indifferente, che speriamo ti possa risultare utile e gradito.

Per svagare la mente, come sempre: racconti, cronache vacanziere, resoconti dalla Provincia, ciclomeccanica, ricette da viaggio, enigmistica e, per chiudere, la rubrica “Controvento” di Guido Crivellari.

Di seguito il sommario:

  • Il Punto: Recovery bike
  • Ciclabilità in provincia: Speciale entroterra gardesano
  • Iniziative FIAB: Il primo display contaciclisti a Verona
  • Vita associativa: La sede di FIAB Verona a casa tua
  • Associazioni: BoscoSpeziala, un parco per la città
  • Salute: Sedentarietà da lockdown, come affrontarne gli effetti
  • Vita associativa: Soci attivi: Simone Montagnoli
  • In provincia: Anello dei paesi Adesanti (Lupo in bici)

Per le consuete rubriche:

  • Meccanica: Guarniture
  • Cibo da viaggio: Tè, l’elisir di lunga vita
  • Enigmistica: Caccia al tesoro in bicicletta
  • Racconti di viaggio: Otto regioni in quattro giorni, scommettiamo?
  • Cicloturismo: Francigena 2021
  • Controvento: La sicurezza comincia da noi

Buona lettura, in compagnia di FIAB, ogni giorno dalla parte di chi pedala, e da sempre al fianco di chi #pedalaognigiorno!



LEGGI QUI PRIMA DI CHIUDERE…

Avrai notato che, nonostante il momento di difficoltà, le nostre attività continuano. Oltre al programma per il tempo libero, con la ricca offerta di uscite, incontri e vacanze, non si è mai fermata (e non ha intenzione di farlo) la nostra azione quotidiana di sensibilizzazione nei confronti di cittadini e amministratori, per suggerire e stimolare provvedimenti a supporto della conversione a un sistema di mobilità nuova (dolce, attiva, multimodale, integrata…) per un nuovo modello del vivere nel contesto urbano (e oltre).

Questo lavoro ha bisogno, soprattutto in questo momento, del tuo sostegno e del tuo aiuto.
Iscriviti a FIAB Verona, fai sentire la tua voce per il cambiamento! Se non puoi passare a trovarci in sede (ricorda che esiste anche la SEDE Virtuale), puoi rinnovare la tua tessera online, cliccando il pulsante qui sotto.

Iscriviti a FIAB Verona

Grazie per la tua vicinanza!

Leggi tutto

FIAB Verona

FIAB Verona - Amici della Bicicletta ONLUS promuove un modello di città "possibile", sempre più centrato sulle esigenze dei pedoni, dei ciclisti e degli utenti dei mezzi pubblici. Propone stili di vita sostenibili basati sull'utilizzo della bicicletta come mezzo abituale di trasporto e di svago e si impegna quotidianamente quale portavoce dei cittadini, per interloquire con l’Amministrazione Pubblica affinché prenda provvedimenti per favorirne e tutelarne l’uso. Conta circa 1.800 iscritti, confermandosi l'associazione FIAB più numerosa d'Italia. L' 85-90% dei soci dichiara di iscriversi per ragioni ideali, per richiedere alle Istituzioni un maggiore impegno a favore della mobilità sostenibile.
Back to top button

Questo sito utilizza strumenti che installano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per raccogliere dati di navigazione (cookie statistici) o per promuovere prodotti e servizi (cookie di profilazione). Possiamo usare i cookie tecnici senza il tuo consenso, ma hai diritto di abilitare o meno quelli statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Alcuni contenuti non sono disponibili!

Questo succede perchè la funzionalità “%SERVICE_NAME%” usa cookie che hai deciso di bloccare. Per vedere questo contenuto, devi autorizzare la ricezione dei cookie: click qui per rivedere le tue preferenze.