Le nostre attività

Bici notturna, una fila lunga quanto i Bastioni

Quando organizzi un evento senza iscrizione hai sempre il dubbio se ti troverai a pedalare solo assieme alla scopa o al massimo a qualche familiare! Sabato 15 settembre invece alle 20:30 in piazza San Zeno già si aggiravano i primi partecipanti e poi piano piano la piazza si è riempita di ciclisti di varia età e tipologia: chi con bici da passeggio, ragazzi, famiglie con bambini, adulti super attrezzati, gagliardi ottantenni, bici reclinate, persino portatori di handicap con “4 ruote” assistite. Un tripudio di lucette che in parte abbiamo regalato noi di FIAB ai purtroppo non pochi ciclisti che considerano le luci un quasi “inutile accessorio”.

Alle 21 precise il corteo di circa 200 partecipanti si è allegramente messo in moto scampanellando. Per dare un po’ di sprint ed emozione alla serata nel percorso era stato introdotto qualche elemento fuori dal consueto, così prima siamo saliti in bici sul “percorso salute” dei bastioni di S.Zeno: dovendo stare in fila indiana, quando i primi hanno completato il giro, gli ultimi dovevano ancora iniziarlo! Siamo poi passati sull’argine dell’Adige fra porta Fura e ponte Catena, in borgo Trento, attraversato l’Arsenale e l’immancabile ponte di Castelvecchio per arrivare ai giardini di S. Lorenzo dove ci attendevano i giovani dell’associazione River. È stato impossibile fermarsi come nelle previsioni perché avevamo totalmente invaso la strada. Il giro è proseguito fino a Porta Nuova per rientrare poi in Centro Storico e concludersi, quasi puntuale nonostante il numero dei partecipanti, in piazza Erbe dove gli organizzatori del Tocatì ci hanno accolto con un piacevole intrattenimento musicale da parte degli ospiti francesi.

Gestire un gruppo così inaspettatamente numeroso con i pochi volontari che avevamo a disposizione non è stato facile. Nonostante l’ora serale agli incroci ed ai semafori ci sono sfilacciamenti e ricompattarsi è difficile ma alla fine è stata una bella serata con la piacevole sensazione della spontaneità e autogestione che ovviamente porta anche a qualche intoppo largamente compensato dalla sensazione di libertà. Sicuramente il clima di festa del Tocatì e la temperatura mite hanno contribuito al successo, comunque abbiamo capito che questo tipo di uscite debitamente pubblicizzate sono molto apprezzate raccogliendo adesioni al di fuori dai nostri associati al contrario delle classiche nostre gite del fine settimana. Quindi da chi leggerà ben vengano proposte per future iniziative similari.

Leggi tutto

Giorgio Migliorini

Classe 1951, ex ingegnere (ma un ingegnere è per sempre). Ha guidato generosamente le sorti dell'associazione per cinque anni, dal 2012 al 2017, dimostrandosi al contempo equilibrato e determinato, senza mai mancare di visione e capacità strategica. Dal 2017 è Vicepresidente, molto presente e attivo ovunque ci sia bisogno del suo aiuto. Amante della Cina (si dice sinofilo), ne ha studiato a lungo lingua e costumi, prima di avventurarsi a verificare le sue conoscenze sul posto, in una serie di viaggi incredibili in compagnia della moglie Claudia. Uomo dalle solide basi razionali, preferisce affidarsi alla certezza delle formule, piuttosto che all'incertezza delle poesie; questa predisposizione fa sì che sappia cogliere la bellezza anche in una zona industriale, mentre una ciclabile lungo un canale riuscirà ad affascinarlo solo in presenza di ardite opere di ingegneria idraulica.
Back to top button
Close

Questo sito utilizza strumenti che installano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per raccogliere dati di navigazione (cookie statistici) o per promuovere prodotti e servizi (cookie di profilazione). Possiamo usare i cookie tecnici senza il tuo consenso, ma hai diritto di abilitare o meno quelli statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Alcuni contenuti non sono disponibili!

Questo succede perchè la funzionalità “%SERVICE_NAME%” usa cookie che hai deciso di bloccare. Per vedere questo contenuto, devi autorizzare la ricezione dei cookie: click qui per rivedere le tue preferenze.