CicloturismoItinerari

Percorsi in Valpolicella e Valdadige: Itinerario 59

Peri, Fosse

Nella rete ciclistica della Valpolicella e Valdadige, l’itinerario 59, è interamente asfaltato per tutti i 9 chilometri del suo percorso. La partenza è da Peri e l’arrivo è a Fosse. Famoso per il dislivello di oltre 800 mt e per la pendenza costante delle sue salite, mette in comunicazione la Valdadige con la Lessinia. Percorso sportivo per ciclisti allenati o per meno allenati con bici elettriche.


Itinerario 59: Peri-Fosse

Il percorso inizia con una deviazione dal percorso 46 descritto in un precedente articolo, poco dopo l’uscita dalla CiclAdige in direzione Peri. Quindi il percorso in sicurezza per arrivare a fare la Peri-Fosse è pedalando sul tracciato 46. Oltrepassato il paese di Peri si gira a destra. La salita è costante, con una pendenza media del 9,5%. Ci sono 10 tornanti. Tra il chilometro 7 e il chilometro 8, c’è un tratto con una pendenza del 12%. Salita tipicamente sportiva, normalmente fatta da ciclisti con bici da corsa, ma che può essere fatta con altre bici sportive, avendo fatto almeno un paio di mesi di allenamento, specifico per le salite. L’allenamento alle salite è fondamentale per affrontare una salita impegnativa come questa. Si può usare anche una bici elettrica, salendo dosando bene l’enegia della batteria, selezionando la modalità “eco” e passando alla modalità superiore solo per i brevi tratti con maggiore pendenza; questo ci permette di non esaurire la batteria ed avere una o due tacche per il ritorno. Anche usando una bici elettrica è comunque necessario avere un’abitutidine alle salite per non trovarsi in difficoltà durante il tragitto. Il panorama e la Lessinia ripagano all’arrivo della fatica fatta.

 

Altimetria del percorso 59 Peri-Fosse

Fate attenzione, non si può fare il percorso inverso da Fosse a Peri. Con un provvedimento della Provicia di Verona, emesso nel 2015, è stata vietata la discesa su questa strada alle biciclette. Per il ritorno da Fosse possiamo scegliere il percorso 12 che riporta a Verona attraversando la Lessinia, passando da Sant’Anna D’Alfaedo, Fiamene e Montecchio.

Fontana a Peri (foto Giorgio Zamboni)

Altro bel percorso per la discesa verso casa è il percorso 51 che si può andare ad intercettare, con una deviazione dall’itinerario 12, all’altezza di Cona. Si scende attraversando dei borghi di pietra bellissimi come Zivelongo per arrivare prima di Molina, dove troviamo l’itinerario 51. Salendo, l’itinerario 51 riporta in quota verso Spiazzo mentre scendendo, porta al caratteristico borgo di Molina, con il suo famoso Parco delle cascate.

Punti di interesse durante il percorso
Il Parco naturale della Lessinia, la CiclAdige, i borghi di Peri e Fosse.
Il periodo più indicato per percorrela è l’estate. Il percorso 46 è sempre ben ventilato e una volta a Fosse la temperatura è molto più bassa di Verona. Il tratto è interamente asfaltato. Buona la percorrenza anche in primavera e autunno. In inverno persiste il rischio di tratti ghiacciati perchè esposti a nord. Durante la salita non vi sono posti di ristoro.

Clicca qui per visualizzare la mappa sulla piattaforma Alltrails (ex gpsies).
Loggandoti al sito potrai scaricare la traccia gpx.
Mappa OCM dell’itinerario 59 “Peri – Fosse”
Tags
Percorsi in Valpolicella e Valdadige
Leggi tutto

Marco Tosi

Pedala tutti i giorni in ogni stagione, percorrendo oltre 10000 km in bici ogni anno. Usa quattro biciclette, una bici vecchia "da palo" sempre pronta davanti casa, una pieghevole da cicloturismo per i viaggi in treno, una e-bike per andare velocemente al lavoro e una MTB in carbonio per le lunghe percorrenze. In FIAB da quasi trentanni è resiliente a Pescantina dove coltiva un'altra sua passione: l'orto biologico. marcotosinurse@gmail.com
Back to top button
Close

Questo sito utilizza strumenti che installano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per raccogliere dati di navigazione (cookie statistici) o per promuovere prodotti e servizi (cookie di profilazione). Possiamo usare i cookie tecnici senza il tuo consenso, ma hai diritto di abilitare o meno quelli statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Alcuni contenuti non sono disponibili!

Questo succede perchè la funzionalità “%SERVICE_NAME%” usa cookie che hai deciso di bloccare. Per vedere questo contenuto, devi autorizzare la ricezione dei cookie: click qui per rivedere le tue preferenze.