Comunicati Stampa

Una soluzione ciclabile per il quartiere stadio

Incontro aperto alla stampa a Palazzo Barbieri Mercoledì 4 Aprile ore 9.30

Mercoledì 4 Aprile 2018 alle ore 9.30 in sala Pasetto di Palazzo Barbieri (Comune di Verona, terzo piano), una rappresentanza di abitanti del quartiere Stadio consegnerà all’assessore alla Mobilità Luca Zanotto una petizione di oltre 1.000 firme per la predisposizione di un collegamento ciclabile sicuro tra lo Stadio e Piazza Bra.

L’iniziativa, ideata e condotta in autonomia dagli abitanti del quartiere, ha ricevuto l’appoggio anche organizzativo di Fiab Verona in quanto si sposa perfettamente con una delle nostre “storiche” richieste: la messa in sicurezza degli attraversamenti del bike sharing di Porta Palio e la predisposizione di un percorso sicuro di collegamento con Castelvecchio.

Inoltre, vista la recentissima notizia del finanziamento regionale per il completamento della ciclabile del Camuzzoni tra via San Marco e la stazione ferroviaria di Porta Nuova (sono gli stessi fondi della pista ciclabile tra Boscomantico e la diga di Chievo), la soluzione a tutti i problemi sollevati dagli abitanti dello Stadio e dalla nostra Associazione appare ormai a portata di mano.

Basta infatti che i lavori previsti sul canale Camuzzoni nel tratto tra via San Marco e via Albere vengano tengano conto dei flussi di bici provenienti dal quartiere Stadio (via Sansovino e via Fra Giocondo). La nuova pista sul canale permetterà infatti di superare anche il problema del senso unico su via Camuzzoni che attualmente impedisce alle bici di svoltare a destra da via Fra Giocondo verso via Albere. L’ultimo intoppo tecnico residuo sarebbe rappresentato dal dislivello di circa 5 metri tra via Camuzzoni e l’argine del canale, superabile con delle rampe.

Ma, al di là di tutte le ipotesi e le congetture, sarà interessante sapere che cosa dirà l’amministrazione. L’incontro è aperto alla stampa.

Guarda qui sotto il servizio video dell’incontro in Comune:

Oggi abbiamo presentato all'assessore Zanotto e al sindaco Sboarina 1.421 firme, raccolte da Elisabetta Adami e altri cittadini, per un collegamento ciclabile tra il quartiere Stadio e il centro

Geplaatst door FIAB Verona op Woensdag 4 april 2018

Mostra altri

FIAB Verona

FIAB Verona - Amici della Bicicletta ONLUS promuove un modello di città "possibile", sempre più centrato sulle esigenze dei pedoni, dei ciclisti e degli utenti dei mezzi pubblici. Propone stili di vita sostenibili basati sull'utilizzo della bicicletta come mezzo abituale di trasporto e di svago e si impegna quotidianamente quale portavoce dei cittadini, per interloquire con l’Amministrazione Pubblica affinché prenda provvedimenti per favorirne e tutelarne l’uso. Conta circa 1.800 iscritti, confermandosi l'associazione FIAB più numerosa d'Italia. L' 85-90% dei soci dichiara di iscriversi per ragioni ideali, per richiedere alle Istituzioni un maggiore impegno a favore della mobilità sostenibile.
Close
Close

Questo sito utilizza strumenti che installano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per raccogliere dati di navigazione (cookie statistici) o per promuovere prodotti e servizi (cookie di profilazione). Possiamo usare i cookie tecnici senza il tuo consenso, ma hai diritto di abilitare o meno quelli statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione.